Il mio social network

LETTERE AL DIRETTORE

Egregio Direttore,

non ho mai avuto un computer, ma i miei amici mi hanno parlato di Facebook e Twitter, così sto cercando di conoscere gente nella mia vita quotidiana, usando gli stessi principi di questi due strumenti “sociali”.

mysocialnetworkOgni giorno, passeggio per le strade e racconto a chiunque incontri cosa ho mangiato, come mi sento, cosa ho fatto la sera prima e cosa farò per il resto del giorno. Inoltre, distribuisco a tutti fotografie di mia moglie, dei miei figli, del mio cane, delle nostre vacanze, del nostro giardino e di me stesso. Talvolta mi avvicino a un gruppo e ascolto le loro conversazioni, gridando ad alta voce “Mi piace!” ed esponendo sempre la mia opinione su tutto ciò che mi interessa, anche se non rientra negli interessi specifici degli altri.

Molto spesso ripeto più forte quello che dicono gli altri, per farlo meglio sentire a tutti, oppure consiglio di andare ad ascoltare quello che sta dicendo una persona al bar o nella piazza.

E devo dire che funziona davvero! Ho già quattro “followers” che mi seguono sempre: due poliziotti, un assistente sociale e uno psichiatra!

Panfilo Draconis – Roma

P.S.: Buone vacanze estive a tutti i lettori di “acrònico

 

Un pensiero riguardo “Il mio social network

  • 19 settembre 2015 in 8:57
    Permalink

    l’eterna lotta dell’uomo è il tentativo di salvaguardare le specificità innate per essere riconosciuto.

    Risposta

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: